Commercio, a Milazzo arriva Lidl

Commercio, a Milazzo arriva Lidl

Il colosso europeo della grande distribuzione, Lidl, anello di congiunzione tra i discount ed i supermercati, insiste per realizzare la struttura commerciale alle porte di Milazzo e dopo aver definito l’acquisto del terreno da un noto imprenditore milazzese del settore automobilistico, sollecita il Comune di San Filippo del Mela, ma anche quello di Milazzo, a rispettare i tempi per il rilascio delle autorizzazioni.  Su determinazione dell’assessorato regionale alle Attività produttive, il Comune di San Filippo del Mela ha convocato una nuova conferenza di servizi, lunedì 1 febbraio alle ore 11,30, nell’aula consiliare per l’acquisizione di tutti i pareri. Nel caso di Milazzo il comando della polizia municipale dovrà rilasciare quello concernente la viabilità; il resto sarà di competenza degli altri enti. I Comuni interessati alla riunione sono anche Pace del Mela, Santa Lucia e Merì.
L’area acquisita da Lidl è in contrada Masseria proprio all’ingresso dell’Asse viario, a pochi passi dall’Ipercoop. Il progetto prevede la realizzazione di un altro megastore commerciale di circa 1000 metri quadrati, dotato di ampio parcheggio. Un investimento che rientra nell’impegno del gruppo di potenziare la presenza in Italia, con una spesa di quasi 500 milioni di euro per nuove aperture di punti vendita, per formazione e nuove assunzioni. Quello di Milazzo sarà il primo megastore nell’intera provincia di Messina (il punto vendita di Barcellona rientra infatti in una diversa categoria, inferiore per superficie e servizi offerti). Proprio per tali ragioni, Lidl sarebbe alla ricerca di nuove figure professionali nell’isola.

Giampaolo Petrungaro

Articoli consigliati