Arti marziali. L’undicenne Ivan Simone conquista il mondiale Wac in Portogallo

Arti marziali. L’undicenne Ivan Simone conquista il mondiale Wac in Portogallo

L’undicenne di Valdina Ivan Simone, ancora una volta sale sulla cima del mondo delle arti Marziali. Il piccolo kenpoca è tornato vittorioso dal Mondiale che si è tenuto in Portogallo all’ Expoeste dal 18 al 20 marzo, promosso dalla Federazione W.a.c. “World all styles Championship – Caldas da Rainha 2016 Portugal” ottenendo ben cinque podi:

1°Posto MEDAGLIA D’ORO Posto SEMI WAC cat.10-11 anni -40Kg cintura nera ;

1° Posto MEDAGLIA D’ORO EMPTY HANDS FORMS cat.10-11 anni-cintura nera;

1° Posto MEDAGLIA D’ORO WEAPONS FORMS SOFT STYLE cat.10-11 anni-cintura alte;

1° Posto MEDAGLIA D’ORO WEAPONS FORMS HARD STYLE cat.10-11 anni-cintura alte;

3° Posto MEDAGLIA DI BRONZO EMPTY HANDS FORMS HARD cat.10-11 anni – cincture alte;

L’evento, organizzato dalla Federazione portoghese Lohan Tao, sotto l’egida del Wac, Ickkf e Ikf e in collaborazione con il Comune di Caldas da Rainha, è considerato uno dei più grandi eventi nel mondo delle arti marziali e sport da combattimento. Hanno partecipato atleti provenienti da tutto il mondo dalla Germania agli Stati Uniti d’America al Sud Africa. «Il maestro Giuseppe Parisi, del Club Oshikawa Ryu di Santa Teresa di Riva, ci aveva chiesto almeno  un paio di podi – racconta Ivan – ne sono arrivati ben 5 miei e 11 dai miei compagni Corrado Ravidà e Giovanni Andò». Ivan Simone negli ultimi 9 mesi ha vinto ben 6 titoli Mondiali più diversi primi posti non meno importanti. «Dedico le mie vittorie ai nonni Orazio ed Eugenio che da lassù vegliano sempre su di me  – dice Ivan che pratica il kenpo da circa 6 anni – alle mie nonnine Nunziatina e Vittoria che ormai si sono rassegnate a questo sport che mi piace moltissimo, infine ai mie genitori che con grande sacrifico economico mi finanziano per questo do pure il massimo ad ogni prestazione soprattutto Mondiale».

Antonio Petrungaro

Articoli consigliati