Milazzo/Riuscita l’accoglienza alla nave da crociera “Artania”

Milazzo/Riuscita l’accoglienza alla nave da crociera “Artania”

Festosa accoglienza per l’arrivo dei turisti nel porto di Milazzo, sbarcati dalla nave da crociera “Artania”. La nave ha sostato per quasi l’intera giornata prima di riprendere il viaggio consentendo ai circa 800 passeggeri, quasi tutti di nazionalità tedesca, di partecipare alle escursioni programmate che hanno interessato anche la città del Capo, oppure di trascorrere diverse ore in autonomia per scoprire la città del Capo grazie al programma di accoglienza promosso dall’assessorato al turismo del Comune in collaborazione con i funzionari del servizio turistico regionale, i giovani delle cooperative Quadrifoglio e Valdemone e diversi privati (Jellyfish school di Sabrina Smedili), Blunauta di Mauro Alioto, le Guide turistiche Eolie Messina Taormina, Crisamar di Crisafulli Giuseppe, l’associazione folclorica Citta’ di Milazzo, l’associazione “Progetto futuro migliore” e gli operatori dell’associazione Lis Onlus sordi valle del Mela, che in maniera volontaria hanno assicurato il supporto per questa giornata di accoglienza.

Agli ospiti è stato offerto il bus navetta per collegare il porto al Castello e consentire la visita e la scoperta del percorso naturalistico del Capo, oltre all’itinerario pedonale del centro con possibilità di visitare oltre alla cittadella fortificata anche le chiese, il teatro Trifiletti, palazzo D’Amico, l’Ican e l’Antiquarium rimasti aperti al pari dei negozi del centro cittadino e dei ritrovi del Borgo.

“Siamo riusciti grazie a tanta collaborazione – ha detto l’assessore al turismo, Piera Trimboli – a predisporre un pacchetto che ha dimostrato come Milazzo sia una città da scoprire in tutti i suoi aspetti più particolari. Insomma quello che era da considerare, ancora una volta, un banco di prova per Milazzo e le prospettive turistiche che con il crocierismo possono crescere e dare respiro pure all’economia locale, è stato superato”.

Giampaolo Petrungaro

Articoli consigliati