Pietro Cannistrà ritorna alla guida della S.S. Milazzo

Pietro Cannistrà ritorna alla guida della S.S. Milazzo

Sarà l’imprenditore messinese Pietro Cannistrà (nel ruolo di “presidente onorario”) a tentare di rilanciare il calcio a Milazzo grazie ad una cordata che, assieme ad alcuni pilastri della passata dirigenza firmata Salvatore Costantino, affronterà la nuova stagione agonistica nel campionato di Eccellenza. La comunicazione ufficiale è stata fatta stamattina nel corso di una conferenza stampa allo stadio Salmeri.  Sarà affiancato da una serie di imprenditori messinesi, a cominciare da Alberto Leone, e dal vice Pasquale Impellizzeri, professionista mamertino. “Tornare a Milazzo è certamente una questione di cuore – esordisce Cannistrà – perché ripetere i fasti di quella famosa impresa sportiva è praticamente impossibile. Dalla mia, ci metterò tutto l’impegno e l’entusiasmo necessario affinchè a Milazzo ritorni il bel calcio». Non sarà confermato alla guida tecnica Antonio Alacqua, il nome più accreditato del sostituto sembra essere quello di Giannicola Giunta (ex portiere del Milazzo negli anni 90). In lizza anche nomi di categoria come Bellinvia e Raffaele (neo promosso in serie D con l’Igea Virtus). La novità quest’anno sarà rappresentata anche dall’azionato popolare. Per mezzo degli abbonamenti i tifosi contribuiranno attivamente alla costruzione della squadra.

Antonio Petrungaro

Articoli consigliati