Juve, bilancio in utile per il secondo anno di fila: 4,1 milioni di euro

Juve, bilancio in utile per il secondo anno di fila: 4,1 milioni di euro

Oltre alle vittorie sul campo anche a livello societario la Juventus sta toccando picchi mai raggiunti. Per il secondo sanno di fila, infatti, si è chiuso in utile (+4,1 milioni di euro) il bilancio approvato dal Cda. L’esercizio 2015/2016 conferma dunque il miglioramento evidenziato negli ultimi anni e registra un fatturato di 387,9 milioni di euro, record storico della società bianconera e record italiano. Positive anche le previsioni per l’esercizio 2016-2017 che, se confermate, porterebbero l’utile a tre anni consecutivi, cosa mai avvenuta nella storia della Juve. L’utile dell’esercizio 2015-2016, pari a 4,1 milioni, evidenzia una variazione positiva di 1,8 milioni di euro rispetto all’utile di 2,3 milioni di euro dell’esercizio precedente. Il patrimonio netto al 30 giugno 2016 è pari a 53,4 milioni, in aumento rispetto ai 44,6 milioni del 30 giugno 2015. Al 30 giugno 2016 l’indebitamento finanziario netto ammonta a 199,4 milioni ed evidenzia un incremento di 10,5 milioni rispetto ai 188,9 milioni del 30 giugno 2015 determinato tra l’altro anche dagli esborsi legati alle campagne trasferimenti (-40,2 milioni netti).

Articoli consigliati