Sicilia/ Impugnata legge su Testo unico edilizia ed energia

Sicilia/ Impugnata legge su Testo unico edilizia ed energia

Il Consiglio dei ministri ha deliberato l’impugnativa della legge della Regione siciliana, numero 16, approvata il 10 agosto, sul recepimento del Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia, in quanto una norma riguardante gli impianti di energia rinnovabile, esula dalle competenze legislative attribuite alla Regione dallo Statuto speciale e contrasta con la normativa statale in materia di tutela dell’ambiente. Altre norme in materia di edilizia eccedono dalle competenze statutarie, ponendosi in contrasto con l’ordinamento comunitario e la disciplina statale in materia di tutela dell’ambiente, invadendo peraltro le materie dell’ordinamento civile e penale e i principi fondamentali in materia di protezione civile, riservati allo Stato.

Articoli consigliati