Renzi a Taormina presenta logo in vista del G7

Renzi a Taormina presenta logo in vista del G7

Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, è a Taormina per presentare il logo del vertice del G7 in programma a marzo del prossimo anno nella località siciliana. Ieri il premier ha anticipato il logo: un disegno stilizzato nelle tonalità del blu dell’anfiteatro greco-romano su sfondo bianco con la scritta «G7 2017 TAORMINA». E ha anche svelato un retroscena sulla scelta della sede, che era in ‘ballottaggiò tra Barberino del Mugello e Incisa Valdarno. «Avevamo già organizzato tutto – ha rivelato Renzi – quando in un vertice internazionale un autorevole leader ha fatto una battuta particolarmente stupida, tipica dei pregiudizi che subiamo come Sicilia e come Italia. Ha detto che la Sicilia è terra della mafia e io ho detto che prima di parlare della Sicilia quella persona avrebbe dovuto studiare. In quel momento ho deciso che si sarebbe dovuto fare il G7 in Sicilia e non a Firenze». «Non dimentichiamo – ha ricordato il premier – la Sicilia della lotta alla mafia, ma non è solo questo, ha voglia di essere vista nel mondo per quello che è».

Advertisment

Articoli consigliati