A Milazzo festa per i 200 anni della Farmacia Alioto

A Milazzo festa per i 200 anni della Farmacia Alioto

Forse c’era tutta Milazzo, o quasi, al grande spettacolo per il bicentenario della Farmacia Alioto.

Il pomeriggio è iniziato con canti e balli per i più piccoli. Per l’occasione è stato arruolato “Nino Animazione” (Nino Lo Duca), energico showman che, affiancato da David e da altre animatrici simpatiche e vere professioniste dell’intrattenimento, è riuscito a coinvolgere anche i più grandi.

In uno stand dedicato ai prodotti bio, affollatissimo, i presenti hanno avuto modo di apprezzare il pane dei Fratelli Presti, creatori della linea di prodotti “Pagnotta è Salute”, affiancati dai coniugi Mancuso del market biologico “ViviamoBio”.

Nella zona bimbi l’associazione Aiutamamme, divenuta famosa su Facebook con l’omonimo gruppo che si prodiga per condividere a costo zero necessità per la prima infanzia, si è affiancata alla Scuola Materna l’Aquilone e a CycleBand, in un angolo dedicato ai popcorn, zucchero filato e creatività.

E poi truccabimbi, bolle di sapone, Elsa e Anna di Frozen. “Uno spettacolo nello spettacolo.”, afferma il responsabile dell’evento, Luigi Cama, poliedrico creativo già noto per aver affiancato altre importanti aziende locali. “L’idea, prima di tutto, era quella di ricordare alla cittadinanza che, oltre a trattarsi di un evento importante per la Farmacia, era, prima di tutto, un evento storico per la città di Milazzo.” All’ingresso della farmacia, infatti, sono stati esposti documenti e foto antichi reperiti negli archivi dallo storico milazzese Massimo Tricamo. “Per l’allestimento degli stand e la sicurezza degli impianti ci siamo affidati alla Pagano Spettacoli. Gli animatori, o come li definisco io, i ri-animatori del sorriso, non hanno deluso le nostre aspettative, come tutti gli altri partecipanti del resto. Il merito sta sempre nella forza del gruppo e nelle professionalità. Il lavoro del manager diventa più facile se le risorse a disposizione sono eccellenti. E’ stato un piacere lavorare con loro e un onore il poter contribuire ad un evento così importante.” conclude Cama. L’evento continua ancora su Facebook, con il concorso “Vota la torta Bicentenaria”: per i 200 anni della farmacia Alioto otto rinomate pasticcerie di Milazzo hanno omaggiato una torta a tema. Dopo le venti, degustazione di vini offerti dalle Cantine Grasso e un catering eccezionale curato dallo Scotch Bar, hanno completato una splendida serata che si è conclusa con il taglio della mega torta. Infine, una pregiata opera è stata donata dall’artista Franca Maisano, amica d’infanzia dei nonni del dr. Alioto. “Una serata che ricorderò per sempre.”, sono state le uniche parole del Dr. Francesco Alioto.

Advertisment

Articoli consigliati