Migranti: Unhcr, 239 dispersi in due naufragi largo Libia

Migranti: Unhcr, 239 dispersi in due naufragi largo Libia

Almeno 239 persone risultano disperse dopo il naufragio di due barconi al largo delle coste libiche. Lo riferisce in un tweet Carlotta Sami, portavoce dell’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr). La notizia, scrive la portavoce, è stata confermata da due sopravvissuti che ora si trovano a Lampedusa. In nottata 29 sopravvissuti sono giunti nell’isola delle Pelagie, due di loro sono stati trasferiti in elisoccorso a palermo perché in gravi condizioni. Ieri le squadre di soccorso avevano anche recuperato 12 cadaveri.

Articoli consigliati