Corruzione elettorale, 44 rinvii a giudizio a Messina

Corruzione elettorale, 44 rinvii a giudizio a Messina

Il parlamentare nazionale Francantonio Genovese e il cognato Franco Rinaldi, parlamentare regionale, entrambi ex Pd ora in Forza Italia, sono stati rinviati a giudizio per corruzione elettorale nell’ambito  dell’operazione «Matassa» della Dda di Messina. Rinviati a giudizio anche altri 42 indagati tra i quali il consigliere comunale Paolo David, anche lui ex Pd ora in Fi, l’imprenditore
Paolo Siracusano e l’ex consigliere comunale del Pdl Giuseppe Capurro. L’inchiesta riguarda le ultime elezioni amministrative, regionali e Politiche a Messina. Secondo l’accusa gli indagati
avrebbero inquinato il voto attraverso regalie o la promessa di assunzioni.

Articoli consigliati