Lipari, Cgil contesta delibera della giunta sul fabbisogno del personale

Lipari, Cgil contesta delibera della giunta sul fabbisogno del personale

Forte presa di posizione della Cgil di Messina contro l’approvazione del programma triennale del fabbisogno del personale da parte della giunta di Lipari. Il sindacato ha inviato una nota al Sindaco Giorgianni, al Segretario Generale al Dirigente del settore e ai revisori dei conti per chiedere la revoca della delibera  adottata – si afferma – senza i pareri obbligatori del Ragioniere Generale e del Revisore dei Conti, e senza aver indicato e quantificato la capacità assunzionale dell’Ente. “Quindi in maniera palesemente illegittima- dichiarano Clara Crocè Segretario Generale della FPCGIL e Francesco Fucile Segretario Enti Locali –. Un atto di propaganda elettorale che nulla ha a che fare con le aspettative dei lavoratori e dei cittadini della comunità di Lipari. Nulla di quanto è stato deliberato è fatto nell’interesse dei dipendenti del Comune di Lipari e tutto questo viene confermato dalla dichiarazione di illegittimità dell’atto adottato assunta formalmente con propria mail, trasmessa alla FP CGIL in data 10 novembre c.a., dal Revisore dei Conti.

Articoli consigliati