SABATO 19 NOVEMBRE A GELA È DI SCENA IL “CONTEMPORARY RECITAL”

SABATO 19 NOVEMBRE A GELA È DI SCENA IL “CONTEMPORARY RECITAL”

«Un settore che va approfondito è l’intersezione degli strumenti acustici con il mondo elettronico – in particolare quella, in rapida crescita, della “classica”, o degli strumentisti solisti, con l’elaborazione elettronica. In questo periodo storico la musica elettronica e i nuovi approcci innovativi per la composizione e la performance orchestrale stanno entrambi innegabilmente segnando una via di rinascita nella sfera della musica dal vivo», scrive il compositore e critico musicale statunitense Myles Avery. Un approccio che approda ora in Sicilia grazie alla vision del concertista siciliano Davide Sciacca, il quale – forte della sua costante ricerca e delle sue lunghe esperienze in tour internazionali – sta promuovendo con forza la cultura della contemporary music, sostenendo i nuovi compositori e le nuove tecnologie.

L’interazione fra la sua chitarra classica, pregevole manufatto del liutaio etneo Flavio Alaimo, e l’elettronica potrà essere goduta dal pubblico sabato, 19 novembre dalle 19, nelle sale del Museo Archeologico Regionale di Gela in occasione del “Contemporary Recital”. Insieme a Sciacca, troveremo il polistrumentista e sperimentatore Rosario Tomarchio, che si occuperà della rielaborazione in live electronics di alcuni dei brani di musica contemporanea in programma. Tra i compositori contemporanei proposti, troviamo i sicilianiAndrea Schiavo, Salvatore Sciarrino, Francesco Pennisi ed Aldo Clementi, ed i romani Carlo Ambrosio ed Ennio Morricone, che pochi giorni addietro ha festeggiato l’88° compleanno.

«Contemporary Recital – ha dichiarato Sciacca – è un nuovo progetto di sperimentazione musicale per Chitarra ed Elettronica. Visitiamo i territori, conosciuti e non, della nuova musica, cercando di comprenderne i linguaggi, i pensieri, le nuove proposte o l’espressione di se stessa».
L’evento, organizzato dall’Associazione Amici della Musica “G.Navarra” di Gela, è ad ingresso gratuito.

Articoli consigliati