Betaland Capo d’Orlando rullo compressore: Openjobmetis Varese ko

Betaland Capo d’Orlando rullo compressore: Openjobmetis Varese ko

La Betaland Capo d’Orlando conquista la quarta vittoria consecutiva in casa battendo  l’Openjobmetis Varese 76-71. Uno step-back di Delas apre la gara, Varese però ingrana con l’inchiodata di Anosike, l’appoggio di Maynor e Eyenga che vola sopra tutti: +4 Varese (2-6). Fitipaldo infila la bomba, ma Varese mette a segno un altro parzialino di 0-6 e, con quattro punti di fila di Anosike,
conduce sul 5-12 (dopo 4’30«). Il time-out di coach di Carlo è proficuo e al rientro, guidata da Fitipaldo e Diener, la Betaland trova continuità in attacco, realizzando un break di 14-0 che la porta dal -7 (7-14) al +7 (21-14). Bulleri porta i suoi sul +1 (22-23) in avvio secondo parziale, ma Capo d’Orlando piazza un mini-break di 12-3 che la porta sul massimo vantaggio: +9 (34-25). Contro-break ospite di 7-1: con Eyenga, la tripla di Maynor e la schiacciata di Pelle Varese è sul -3 (37-34). Tepic manda le squadre negli spogliatoi sul 39-34. Maynor mette la bomba del -6 Varese, Archie fa saltare Pelle e poi la mette da tre e Tepic, con un arresto e tiro in penetrazione, trascina i suoi sul massimo vantaggio: +11 (53-42). La tripla di Avramovic che chiude il quarto sul 57-47. Quattro punti di fila di Zozo Perl in avvio quarto periodo tengono la Capo d’Orlando sul +12 (61-49). I lombardi ci credono, realizzano un parziale di 2-7 e con Eyenga e la bomba di Kangur vanno sul -7 (63-56). Il lungo Usa paladino è preciso dalla lunetta ed i padroni di casa sono ancora avanti di 10 (69-59 a 2’30» dalla fine). Tepic trova un varco e realizza, ma Varese mette pressione ai paladini con la zone press e Maynor, Eyenga e Avramovic chiudono la gara sul 76-71.

Articoli consigliati