Qualità della vita, città siciliane negli ultimi posti

Qualità della vita, città siciliane negli ultimi posti

Qualità della vita. E’ Mantova la prima nella classifica annuale delle città italiane pubblicata da ItaliaOggi-Università La Sapienza di Roma. Trento, in prima posizione dal 2011, scende al secondo. Terza un’altra new entry, Belluno, salita dall’ottava posizione. Scivolano, quindi, Pordenone (da terza a quarta) e Bolzano (da seconda a ottava). All’ultimo posto Crotone: a pesare in questo caso sono affari e lavoro, ambiente, disagio sociale e personale, servizi finanziari e scolastici, sistema salute, tempo libero. La precede Siracusa (109ma, era al 104mo posto). Le grandi città arretrano tutte rispetto allo scorso anno, eccezion fatta per Torino (che sale di 6 posti). Milano e Napoli perdono rispettivamente 7 e 5 posizioni, Roma ne perde 19 (31 in confronto al 2014). Nordest e Centro hanno retto meglio alla crisi, male il Sud la Sardegna e la Sicilia. Agli ultimi posti ci sono Palermo (104ma, che però migliora di una posizione rispetto allo scorso anno), Caltanissetta, Trapani, Agrigento, Napoli, Siracusa, Crotone.

Articoli consigliati