Messina, tre morti in un incidente sul lavoro a bordo di una nave

Messina, tre morti in un incidente sul lavoro a bordo di una nave

E’ di tre morti e due feriti il bilancio di un incidente sul lavoro avvenuto al porto di Messina. Si tratta di cinque operai, impegnati nei lavori di manutenzione di una cisterna della nave Sansovino, che sarebbero rimasti intossicati dalle esalazioni di gas mentre stavano eseguendo una saldatura. Le indagini sono affidate alla Capitaneria di porto. La Procura di Messina ha aperto un’inchiesta. Uno degli operai è morto sul posto, gli altri due in ospedale dove sono stati trasportati insieme ad altri due colleghi, meno gravi.

“E’ con grande dolore che apprendiamo la notizia della morte di tre operai e del ferimento di un altro marittimo a bordo della nave ‘Sansovinò della Caronte & Tourist Isole Minori. Intendiamo esprimere vicinanza alle famiglie delle persone coinvolte nell’incidente e presteremo la massima collaborazione affinchè si chiarisca la dinamica dei fatti, al momento al vaglio degli inquirenti”. E’ quanto si legge in una nota del Gruppo Caronte & Tourist, in merito all’incidente sul lavoro avvenuto al porto di Messina. “Nel frattempo – prosegue la nota – abbiamo attivato una commissione interna d’inchiesta in modo da fare luce sull’accaduto nel più breve tempo possibile”.

Articoli consigliati