Anche a Milazzo vince il No con il 69,56%

Anche a Milazzo vince il No con il 69,56%

Milazzo è stato tra i comuni della provincia di Messina con la percentuale di No più alta al Referendum costituzionale di ieri, 4 dicembre. A segnare il No sulla scheda è stato il 69,56% dei mamertini. I numeri parlano chiaro: 11.032 NO contro 4.828 SI (30,44%). I dati definitivi nazionali posizionano il NO al 59,11% e i SI al  40,89%. I risultati del referendum costituzionale nella ex provincia di Messina sono stati accolti immediatamente con soddisfazione dai sostenitori del No. Secondo il responsabile provinciale dei Comitati per il No, il docente universitario Antonio Matasso, «i dati sono pressoché omogenei su tutto il territorio della Città metropolitana di Messina, dove il No in totale si attesta intorno al 70% dei voti. Tale percentuale si conferma anche nei centri di Capo d’Orlando e Milazzo, dove sono nati i primi comitati locali dopo quello del capoluogo. Grazie al responso degli elettori, la Costituzione resta la casa di tutti». Nei prossimi giorni il professor Matasso e la milazzese Olga Nassis, rispettivamente responsabile per la Città metropolitana e componente del coordinamento messinese del Comitato per la Democrazia Costituzionale, promuoveranno nuove iniziative sui territori per ringraziare la cittadinanza.

Articoli consigliati