KLM sbarca in Sicilia e da aprile volerà per la prima volta nella storia a Catania.

KLM sbarca in Sicilia e da aprile volerà per la prima volta nella storia a Catania.

Dal prossimo 22 aprile 2017, infatti, la compagnia aerea olandese colleghera’ l’aeroporto Fontanarossa ad Amsterdam Schiphol il sabato e la domenica e, dal 10 luglio al 1 settembre, i voli diventeranno giornalieri. Attraverso l’aeroporto di Amsterdam Schiphol e grazie al network Klm, saranno raggiungibili dalla Sicilia piu’ di 100 destinazioni in tutto il mondo. “Questo nuovo volo andra’ ad arricchire i collegamenti tra Catania e il resto del mondo e sara’ la porta d’ingresso in Sicilia per il traffico turistico proveniente non solo dal Nord Europa ma da tutti i continenti”, dichiara Jerome Salemi, DG Air France Klm per l’Italia. “Diamo il benvenuto a Klm – dichiarano Daniela Baglieri e Nico Torrisi, presidente e Ad di Sac, Societa’ di gestione dello scalo etneo – che, con i voli diretti su Amsterdam Schiphol, grande hub intercontinentale, garantira’ ai siciliani la possibilita’ di raggiungere con piu’ facilita’ e con un unico vettore le mete piu’ lontane come America del Nord e del Sud, Estremo Oriente, Africa e Australia. Una grande opportunita’ anche per il territorio siciliano grazie all’incoming, il traffico passeggeri di Klm proveniente dagli altri continenti”. Catania sara’ la nona destinazione italiana per Klm assieme a Roma, Milano Linate, Torino, Genova, Bologna, Venezia, Firenze e Cagliari. I voli, rende noto la compagnia aerea, saranno operati da Boeing737 in grado di trasportare piu’ di 140 passeggeri, e i biglietti sono in vendita gia’ da questa settimana. Gli orari permettono di approfittare di comode coincidenze per piu’ di 100 destinazioni in ogni angolo del mondo.

Advertisment

Articoli consigliati