Palazzo dei Leoni, dislocati i mezzi spazzaneve e spargisale in vista dell’imminente stagione invernale

Palazzo dei Leoni, dislocati i mezzi spazzaneve e spargisale in vista dell’imminente stagione invernale

Palazzo dei Leoni ha provveduto a dislocare i mezzi spazzaneve e spargisale in vista dell’imminente stagione invernale.
Si tratta di diciassette automezzi che saranno impiegati lungo le strade provinciali in occasione delle precipitazioni nevose e della presenza di formazioni di ghiaccio a garanzia della percorribilità viaria tra i vari comuni, soprattutto tra quelli situati sui rilievi montuosi del territorio.
La task force impiegata è composta da uno Scam provvisto di vomero e spargisale, cinque Rolba 400 S turbofresa, due Iveco 110 provvisti di vomero e spargisale, un Isuzu D Max provvisto di vomero e spargisale, un Unimog dotato di vomero e spargisale, un Magirus 4×4 dotato di vomero e spargisale, un bobcat ed un pala fiore utilizzati per il carico del sale sui mezzi spargisale, tre Land Rover ed una Panda 4×4 a supporto dei vari automezzi in dotazione.
Nell’Autoparco della Città Metropolitana di Messina si trova a disposizione una pala gommata Komatsu WA 80-7 provvista di lama spazzaneve che, in base alle esigenze d’intervento, può essere utilizzata come mezzo speciale.
Gli automezzi entreranno in funzione, in caso di precipitazioni nevose, nei Comuni di Cesarò, S. Teodoro, Mopntalbano Elicona, S. Piero Patti, Ucria, Raccuja, Caronia, Capizi, Tortorici, Galati Mamertino e Longi.
L’ex Provincia sta procedendo a rifornire di sale antighiaccio nei vari depositi dislocati lungo le arterie a rischio ed ha predisposto le squadre di pronto intervento formate da personale altamente qualificato per operare in condizioni di estrema difficoltà.

Advertisment

Articoli consigliati