Berlusconi: “Sud e Sicilia rimangono in cima alle nostre priorità”

Berlusconi: “Sud e Sicilia rimangono in cima alle nostre priorità”

“Se da un lato la giunta Crocetta non ha certo soddisfatto le attese di quanti in buona fede avevano espresso alle scorse elezioni regionali una speranza e una volonta’ forte di cambiamento, dall’altro, il sud e la Sicilia in particolare, sembrano essere scomparsi dall’agenda degli ultimi governi di centro-sinistra”. Lo ha detto il presidente Silvio Berlusconi in un messaggio inviato al coordinatore regionale di Forza Italia in Sicilia, Gianfranco Micciche’, in occasione dell’incontro con i dirigenti siciliani di Forza Italia per gli auguri di Natale e la programmazione dell’attivita’ politica del nuovo anno”. “Oggi – continua – il governo Gentiloni nelle sue dichiarazioni programmatiche in Parlamento ha reintrodotto il mezzogiorno d’Italia fra le priorita’: lo vedremo all’opera, ma – essendo in sostanziale continuita’ con l’esecutivo precedente – abbiamo il diritto di essere scettici su un vero cambio di passo. In qualsiasi caso, per noi, il sud e la Sicilia in particolare rimangono in cima alle priorita’: ho sempre detto che e’ illusorio pensare ad una ripresa dell’Italia se il Sud non riparte davvero. Questo significa investimenti, infrastrutture, sicurezza. Significa affrontare la criminalita’ organizzata ma anche l’emergenza sbarchi che vede la Sicilia in prima linea, come porta non dell’Italia ma dell’Europa”.

Articoli consigliati