Cordaro (Pid): “Crocetta smetta di fare il sobillatore di popolo”

Cordaro (Pid): “Crocetta smetta di fare il sobillatore di popolo”

‘Il presidente della Regione Crocetta smetta i panni del sobillatore del popolo e, se ci riesce per una volta dopo quattro anni, si ricordi di essere il capo del governo della Regione siciliana”. Lo afferma Toto Cordaro, presidente del gruppo parlamentare Pid-Cantiere Popolare all’Ars. “Lo stesso presidente, che per quattro anni non è stato in grado di fare approvare la Finanziaria se non dopo mesi di esercizio provvisorio ed è di conseguenza il primo responsabile del disastro economico e sociale, che in questa gestione lui e il suo governo hanno provocato, eviti di continuare a fare proclami senza fondamento – dice -Appena ieri ha annunciato al mondo intero che la Finanziaria era già stata approvata dal governo e che bisognava, al fine di evitare conseguenze peggiori, che il Parlamento facesse il suo dovere entro il 31 dicembre. Peccato che ancora adesso, in questi minuti, recatici responsabilmente in Commissione bilancio, scopriamo che neanche un solo foglio è stato trasmesso all’Assemblea regionale. Questo è semplicemente vergognoso e irresponsabile”. E conclude: “Stia certo il presidente Crocetta che la nostra opposizione a differenza di quanto non fa la sua maggioranza, è pronta a studiare le carte e ad esitare, quando ci sarà nel rispetto della legge, la Finanziaria entro il 31 dicembre”.

Articoli consigliati