Milazzo, cresce l’interesse per l’adozione delle aree verdi

Milazzo, cresce l’interesse per l’adozione delle aree verdi

Sbloccata l’impasse burocratica grazie al personale impegno dell’assessore all’Ambiente, Damiano Maisano, a Milazzo adesso è continua la richiesta di adozione di aiuole e spazi verdi. E dopo le prime già allestite in via Ten. La Rosa, angolo piazza Battisti, in piazza Europa, adesso è stata completata anche l’area verde all’incrocio tra via Bertè e via San Giovanni. Ad essere attenzionati spazi importanti e peraltro “in vista”, come l’uscita dell’asse viario (piazza 25 Aprile) e via dei Mille (la rotatoria del porto). Ma richieste sono giunte anche per le altre due rotatorie di San Papino e piazza Roma e per il piccolo spartitraffico di Vaccarella. «Gli imprenditori stanno rispondendo  in maniera massiccia – afferma lo stesso Maisano –  a conferma della bontà di un’idea che permette di avere una città più bella e ordinata.  Un modo per sensibilizzare i cittadini alla cura del verde pubblico e, nel contempo avviare un programma di riqualificazione urbana ed ambientale. Ho creduto in questo progetto sin dal mio insediamento e mi sono battuto quando ho riscontrato che c’erano difficoltà a definire le pratiche».

Giampaolo Petrungaro

Advertisment

Articoli consigliati