Messina, raccolte 16 firme per discutere la sfiducia del sindaco Accorinti

Messina, raccolte 16 firme per discutere la sfiducia del sindaco Accorinti

Arriva la sedicesima firma sulla mozione di sfiducia al sindaco Accorinti. Il Pd coerentemente a quanto ha sempre dichiarato continua a fare opposizione seria a questa giunta che si è contraddistinta per l’inadeguata amministrazione della città». Lo dice Ernesto Carbone commissario del Pd a Messina. «Continuo a pensare che sarebbe stato politicamente più corretto se avessimo scritto tutti assieme la mozione, ma adesso è più importante ascoltare il grido di disperazione dei cittadini messinesi e ridare loro la parola sul futuro di questa città. Come commissario del partito democratico – aggiunge – condivido appieno la coraggiosa presa di posizione della capogruppo del Pd messinese Antonella Russo, e sono certo che gli altri consiglieri seguiranno presto la sua scelta ponendo finalmente termine alla disastrosa esperienza amministrativa di Accorinti». Ci vorranno 27 firme per sfiduciare Accorinti.

Articoli consigliati