Ferrandelli: “Cuffaro non è un mio sponsor”

Ferrandelli: “Cuffaro non è un mio sponsor”

“Penso che ognuno nella vita risponda con la propria condotta personale e con la propria storia. In merito alle dichiarazioni di Cuffaro non ci trovo nulla di strano: così come ha fatto dichiarazioni in generale sulla politica, non posso impedirgli di fare valutazioni sulle persone. Devo dire che non posso collegare queste parole alla vicenda giudiziaria, dal punto di visto politico può fare solo piacere ricevere tanti apprezzamenti”. Così il candidato sindaco Fabrizio Ferrandelli incontrando la stampa nella sede del suo comitato elettorale a Palermo. “Mi auguro che non ci sia correlazione tra l’attività giudiziaria della magistratura e la dichiarazione di Cuffaro o lo riterrei allarmante -ha ribadito in tono ironico- ma questo conferma che stiamo lavorando sodo e in tanti si stanno accorgendo in questi mesi dell’immobilismo della Sicilia e che c’è qualcuno che si sta muovendo”. Quindi, tornando alle dichiarazioni di Cuffaro ha chiarito: “Non ho mai votato Cuffaro, e non è un mio sponsor. La politica è in una fase liquida: tempo fa ho sentito un endorsement da parte di un cuffariano per Orlando, e si tratta di Cardinale, e ho conosciuto più cuffariani in giunta con Crocetta che in altre stanze della politica. Quando c’è confusione sulle appartenenze politiche conosco solo un modo per fare chiarezza: tenere la barra dritta”.

Articoli consigliati