Tre ovuli eroina in stomaco, arrestato

Tre ovuli eroina in stomaco, arrestato

Un nigeriano di 48 anni, O.K.F., è stato arrestato dai carabinieri a Pozzallo (Ragusa) perché aveva nello stomaco tre ovuli contenenti 40 grammi di eroina. Deve rispondere di detenzione ai fini spaccio di droga.
L’extracomunitario è stato controllato al suo arrivo in paese a bordo di un pullman proveniente dalla provincia di Catania. Una perquisizione dell’uomo ha dato esito negativo ma i militari hanno voluto controllarlo dopo che dalla banca dati è emerso che aveva scontato quattro anni di carcere dopo essere stato arrestato nel 2010 in provincia di Milano perché nello stomaco aveva 100 ovuli di cocaina, per un peso complessivo di quasi 2 chili. La presenza nel suo stomaco della droga che, se opportunamente tagliata, avrebbe consentito di ricavare circa 100 dosi, è stata accertata durante una radiografia alla quale è stato sottoposto nell’ospedale di Ragusa. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Ragusa in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto e del processo per direttissima.

Articoli consigliati