A Sanremo fitto calendario di appuntamenti per trenta giovani siciliani

A Sanremo fitto calendario di appuntamenti per trenta giovani siciliani

Il Festival della canzone italiana è ormai alle porte e per trenta giovani siciliani si prospettano tre giornate ricche di appuntamenti, nel suggestivo contesto di uno dei principali eventi mediatici del nostro Paese.

Da oggi a giovedì 9 febbraio, gli allievi dell’associazione culturale “Musica e…Oltre” del maestro Paolo Li Rosi saranno a Sanremo, pronti a vivere una delle esperienze formative più importanti per gli amanti della musica.

Fitto il calendario di appuntamenti per i ragazzi del coro OltreVoci, composto da diciotto giovani della provincia di Catania, sei della provincia di Messina, tre di Siracusa, due di Caltanissetta e uno di Ragusa. Uno spaccato di quella Sicilia che sa essere terra di talenti tutti da scoprire e coltivare.

Si inizierà questa sera con il tributo al grande Claudio Villa e l’esecuzione, insieme a Francesca Alotta, dei brani del celebre artista scomparso il 7 febbraio di trent’anni fa.

Domani, nel pomeriggio, sarà invece la volta del tributo a Pino Daniele. Al Palafiori il coro si esibirà con un medley riarrangiato dal maestro Paolo Li Rosi (Napule è/Quando/Dubbi non ho); sempre nel pomeriggio i ragazzi visiteranno gli studi di RadioItalia, incontrando Big, Giovani e Super Ospiti della 67^ edizione.

Giovedì 9, in mattinata, i giovani allievi siciliani registreranno per lo speciale Rai “Blob Sanremo” in onda ogni sera, nella settimana del festival, alle 20.30 su Raitre. Ad esibirsi saranno il coro e tre solisti che, nell’occasione, presenteranno i loro inediti: Paolo Spata di Mazzarrone, Amanda Vitale di Maletto e Ottavia Mattia di Grammichele. Nel pomeriggio il coro sarà ancora protagonista, questa volta di un emozionante tributo a Mia Martini, nella doppia location di Casa Sanremo, Villa Ormond e Palafiori.

Sarà un tuffo nel passato tra i successi “sanremesi” dell’indimenticabile MiMì, prima di una nuova serata di gala. I riflettori si accenderanno ancora una volta sul coro che, con Francesca  Alotta, interpreterà il brano “Non amarmi”, immortalato dall’obiettivo delle telecamere di TgCom24, Rete 4 e La5.

Sul palco dell’Ariston troveranno, infine, spazio le voci bianche della scuola, ovvero i piccoli allievi di età compresa tra i 4 e gli 11 anni.

La voce preregistrata di venticinque bimbi siciliani sarà infatti inserita nel corso della performance di un ospite a sorpresa…

Valentina Mammino

Articoli consigliati