Eni: autorizzata la Green Refinery Gela

Eni: autorizzata la Green Refinery Gela

Il ministero dell’Ambiente ha rilasciato l’autorizzazione integrata ambientale (Aia) al progetto di “Green Refinery” che l’Eni intende realizzare a Gela, per la produzione di biocarburanti. Viene dato così il via libera alle attività di costruzione degli impianti che consentiranno la riconversione della vecchia raffineria, abbandonando la lavorazione dei combustibili fossili.
L’autorizzazione è stata rilasciata dal ministero nel corso di un incontro a Roma alla presenza dell’Eni, del sindaco di Gela, Domenico Messinese, dei rappresentanti del Libero consorzio dei comuni di Caltanissetta, e dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra).

Articoli consigliati