Scrive su Fb: “Se muoio al funerale non voglio né marito né suocera”. Poi la tragedia

Scrive su Fb: “Se muoio al funerale non voglio né marito né suocera”. Poi la tragedia

Alessandra Cristofanilli ha scritto un post agghiacciante su Facebook che forse non tutti hanno preso con la dovuta serietà: “Qualsiasi cosa dovesse succedere… In caso venissi a mancare, al mio funerale non voglio né mio marito e ne mia suocera. Le persone amatele in vita!”. Poche ore dopo queste parole la giovane mamma 31enne di Giuliano Di Roma è stata trovata senza vita sotto ad un ponte della vicina Arsoli. Alcuni passanti hanno notato un’auto con il motore ancora acceso e gli sportelli aperti. A quel punto si sono avvicinati e in fondo al burrone hanno notato la sagoma di Alessandra. Quando sono arrivati i sanitari del 118 per la 31 enne non c’era già più nulla da fare. L’autopsia subito disposta dal giudice chiarirà i motivi esatti del decesso. L’ipotesi investigativa più probabile al momento sembra quella del suicidio e il messaggio di Facebook non farebbe altro che avvalorare questa tesi.

La donna a quanto si apprende si stava separando dal marito Emiliano Salvatori e per questo motivo era già tornata a vivere dai suoi genitori con il bambino. Lo scorso ottobre la donna fu trovata in auto insieme al figlio con tagli sui polsi ed altre parti del corpo. Un episodio grave che probabilmente mise la parola fine al suo matrimonio e sul quale però nessun indagò a fondo in maniera dovuta. Sul suo profilo tante foto sorridenti con il suo bimbo e più di mille inquietanti “Mi piace” al messaggio con il quale annunciava di fatto la sua morte.

Articoli consigliati