Palazzo dei Leoni/Un’Amministrazione più trasparente e il diritto di accesso civico

Palazzo dei Leoni/Un’Amministrazione più trasparente e il diritto di accesso civico

Palazzo dei Leoni, martedì 28 marzo. Si è discusso, stamane, nella sala “Boris Giuliano”, delle nuove procedure della Città Metropolitana di Messina relative all’adeguamento alle normative previste nei Decreti legislativi – 14 marzo 2013, n. 33 e 25 maggio 2016, n. 97 – riguardanti, rispettivamente, il “riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” e la “Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza”.
Le nuove disposizioni rendono più ampio il potere conoscitivo del cittadino che gode, adesso, del “diritto di acceso civico”, “diritto di richiedere documenti, informazioni o dati che le pubbliche amministrazioni abbiano omesso di pubblicare pur avendone l’obbligo”. Il cittadino, insomma, ottiene una più incisiva posizione. Per raggiungere tale obiettivo, tra l’altro, si dovrà provvedere ad un adeguamento del portale istituzionale alle nuove norme, garantendo il diritto di accesso a tutti gli atti delle pubbliche amministrazioni.
Palazzo dei Leoni si è dotato di una più dinamica organizzazione nella quale l’Ufficio Relazioni con il Pubblico si interfaccia verso l’esterno per qualunque tipologia di istanza.

Advertisment

Articoli consigliati