Elezioni nei Comuni siciliani fissate l’11 giugno

Elezioni nei Comuni siciliani fissate l’11 giugno

Ora è ufficiale. Nei Comuni siciliani dove occorrerà eleggere il nuovo sindaco e il nuovo Consiglio Comunale si voterà giorno 11 giugno.  Il ballottaggio fissato per il 25 dello stesso mese. La data è stata scelta dal Viminale, e ora la giunta Crocetta dovrà approvare una delibera di giunta nella quale sostanzialmente si andrà ad uniformarsi a quanto deciso dal governo nazionale. I Comuni italiani interessati alla consultazione – si precisa in una nota del Viminale – sono 1021, di cui 796 nelle regioni a statuto ordinario e 225 nelle regioni a statuto speciale. 153 i Comuni superiori ai 15000 abitanti, di cui 25 comuni capoluogo di provincia (tra questi Palermo, Genova, Catanzaro e L’Aquila che sono anche capoluogo di regione) e 858 comuni inferiori ai 15000 abitanti.

Sul sito www.interno.gov.it è consultabile l’elenco completo dei comuni interessati.

Articoli consigliati