Studenti del “Majorana” di Milazzo protagonisti a Gaeta

Studenti del “Majorana” di Milazzo protagonisti a Gaeta

Gli studenti della II A di “Chimica dei Materiali” dell’Istituto “Ettore Majorana” al “Festival dei Giovani” di Gaeta per parlare di “A Scuola di Open Coesione” . Ormai giunti alla fase finale del progetto, gli studenti davanti a Carlo Amati della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche di Coesione – hanno parlato di “Sea Of Tomorrow” il loro monitoraggio civico condotto nell’ambito dell’iniziativa. Nell’aula consiliare del comune di Gaeta i ragazzi hanno mostrato i loro lavori multimediali e un video di sintesi sul progetto “Stitam”, un prototipo realizzato dalla “Navtec” con il supporto del Cnr e dei più importanti atenei siciliani, orgoglio della ricerca europea, finalizzato alla tutela dell’ambiente marino e di cui l’ente attuatore è il Miur. I ragazzi alla fine del loro intervento, hanno ringraziato i rappresentanti del Consiglio dei Ministri e del Ministero e le professoresse Lucia Scolaro e Anna Maria Miroddi che li hanno seguiti per tutto il monitoraggio e accompagnati a Gaeta. Un grazie particolare è stato rivolto loro anche al dirigente del Majorana Stello Vadalà che «non solo non ci fa mai mancare il suo supporto – hanno detto – ma ci fa essere fieri di appartenere a questa bellissima scuola.

Articoli consigliati