Catania/ I compagni fumano spinello in classe una 15enne finisce in ospedale

Catania/ I compagni fumano spinello in classe una 15enne finisce in ospedale

La polizia è intervenuta a Catania nell’istituto Eredia della zona di Barriera, dove una ragazza di 15 anni aveva dovuto far ricorso alle cure in ospedale per problemi respiratori per aver inalato marijuana fumata da compagni della sua classe. Durante controlli nella scuola gli agenti hanno trovato 10 grammi di marijuana e uno spinello e individuato due ragazzi, di 16 e 17 anni, che hanno ammesso che lo spinello era il loro. E’ accaduto nei giorni scorsi, ma è stato reso noto solamente stamane.

I controlli sono stati effettuati dagli agenti del commissariato Borgo Ognina con l’ausilio di due cani anti-droga. La marijuana è stata trovata vicino alle aule, nei pressi delle scale antincendio. Lo spinello è stato trovato in un’aula, dentro un’intercapedine chiusa da una grata. I due ragazzi, che hanno anche ammesso di avere già fumato nella mattinata e di aver nascosto lo spinello all’arrivo della Polizia, sono stati segnalati alla prefettura. I loro genitori sono stati convocati dagli agenti.

Durante i controlli in un’altra scuola alcuni minorenni sono stati multati perché fumavano sigarette all’interno dell’istituto. Nei giorni scorsi la Polizia ha sequestrato dosi di marijuana durante controlli in alcune abitazioni di un condominio di via Licciardi, segnalando i possessori alla prefettura.

Articoli consigliati