Apre un ambulatorio di sessuologia per i pazienti con sclerosi multipla a Villa Sofia

Apre un ambulatorio di sessuologia per i pazienti con sclerosi multipla a Villa Sofia

Istituito a Villa Sofia-Cervello un ambulatorio di sessuologia per i pazienti affetti da sclerosi multipla. Il nuovo servizio è operativo presso il Centro di Neuroimmunologia dell’Unità operativa di Neurologia di Villa Sofia diretta dal dr. Salvatore Cottone. L’ambulatorio, che ha come responsabile la dr.ssa Francesca Sorce, psicologica esperta in sessuologia, fa seguito al servizio multidisciplinare integrato finalizzato a migliorare l’assistenza delle donne affette da questa malattia, già avviato nei mesi scorsi.

L’iniziativa parte dalla considerazione che la sclerosi multipla è una patologia multiforme che può avere un impatto diretto sulle funzioni sessuali e l’essere affetti da sclerosi multipla non necessariamente deve comportare l’accettazione di una vita sessuale poco soddisfacente, poiché la maggior parte dei problemi sessuali legati alla malattia possono essere affrontati e risolti.

Si stima che sino al 60% dei pazienti possano accusare disturbi riferibili alla sfera sessuale. “Il servizio – sottolinea il dr. Cottone – nasce dalla consapevolezza che chi si occupa in maniera globale dei pazienti affetti da patologie croniche come la sclerosi multipla, che colpisce fasce di età giovanili (esordio tra i 20 e i 40 anni) deve far fronte anche a sintomi cosiddetti “invisibili” come le turbe della sfera sessuale, che hanno un forte impatto sullo stato di benessere psicologico e affettivo dei pazienti. Tale approccio mira a migliorare l’implementazione della consulenza sessuologica in ambito riabilitativo e a mettere in atto protocolli terapeutici che integrino sempre di più la terapia psicosessuologica in un’ottica olistica e integrata del benessere della persona”.

Articoli consigliati