Festa di Primavera alla Fondazione Lucifero di Milazzo

Festa di Primavera alla Fondazione Lucifero di Milazzo

Torna anche quest’anno la Festa della Primavera!  L’appuntamento è per il 29 – 30 aprile e 1 maggio alla Città dei bambini spensierati di Gigliopoli, dove, al termine della fredda stagione, Gnomi, Folletti, Elfi e Fate si radunano in un appuntamento divertente e colorato. Le magiche creature, che vivono in armonia con la Natura ed a contatto con la sua energia, vogliono divertirsi insieme ai piccoli e grandi ospiti della Città con attività e laboratori fantastici per far festa e suonare le musiche più belle,  mantenere vivo l’amore e il rispetto per la Natura e per i suoi magici abitanti. Per questo motivo celebrano l’inizio della bella stagione con la “Festa della Primavera”, giunta quest’anno alla decima edizione!

Un programma ricco di sorprese e novità si svolgerà, da Sabato 29 Aprile a Lunedì 01 Maggio 2017, nei fantastici giardini di Gigliopoli, a Capo Milazzo:

  • Sabato 29 aprile, dalle 17.00 alle 20.00
  • Domenica 30 aprile, dalle 17.00 alle 20.00
  • Lunedì 1 maggio, dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 15.30 – 20.00

La Festa della Primavera è aperta a tutti i bambini che vogliono portare con sé i loro cari: famiglie, amici, compagni di gioco, nonni, insegnanti, eroi. Tutti gli ospiti potranno usufruire del servizio Bar di Gigliopoli e, prenotando, anche del pranzo dell’1 maggio preparato dai Folletti cuochi della Città dei bambini spensierati.

Anche per la Festa della Primavera, le Fate e gli Gnomi hanno previsto delle piccole regole di buona convivenza da tenere a mente mentre ci si diverte:

  • I bambini devono sempre essere accompagnati dall’adulto di riferimento;
  • I rifiuti devono essere gettati negli appositi bidoni;
  • Ognuno ha il dovere di essere gentile e civile con gli altri, in qualunque circostanza;
  • Per qualsiasi dubbio o informazione, ci si può rivolgere allo staff di Gigliopoli;
  • Gigliopoli è la Città dei bambini spensierati e in una città per e di bambini è necessario vivere e ragionare come loro: giocare pacificamente, fare amicizia, mangiare quando si ha voglia, stare in compagnia senza schiamazzare, non disturbare i vicini di pic-nic, permettere a chi vuole rilassarsi sul prato di non essere disturbato.

 

 

Articoli consigliati