Successo della banda musicale di Milazzo in Valle d’Aosta

Successo della banda musicale di Milazzo in Valle d’Aosta

MILAZZO. Non solo tanta tanta musica, ma anche nuove esperienze, tante amicizie, innumerevoli ricordi del patrimonio storico di Aosta e non solo, tradizioni culturali e gastronomiche e le distese naturali sui monti di Torgnon hanno riempito la valigia della Banda Musicale “Pietro Mascagni” Città di Milazzo, reduce dal viaggio in Valle d’Aosta. La compagine milazzese, diretta dal Maestro Giuseppe Maio, ha fatto ritorno a casa dopo aver attraversato l’Italia per prendere parte al concerto svoltosi al Palais di Saint Vincent, nell’ambito del ricordo in onore dei caduti di guerra. L’iniziativa è stata organizzata dal Corps Philharmonique de Châtillon (con il quale c’è stato un gemellaggio), organizzatore dell’iniziativa in collaborazione con il Consiglio regionale della Valle d’Aosta, con le Amministrazioni comunali di Châtillon e Saint-Vincent e con il Lions Club Cervino. Dopo la singole esibizioni, premiate dagli applausi del folto pubblico accorso per l’occasione, le due bande si sono mescolate (formando un unico gruppo di circa 100 bandisti) dando vita alla suggestiva esecuzione del brano “Grande Symphonie funèbre et triomphale” di Hector Berlioz, una sinfonia per fiati composta nel 1840 per commemorare i caduti della “Rivoluzione di luglio” del 1830. A dirigerle, il Maestro Fulvio Creux, direttore emerito della Banda della Guardia di Finanza e della Banda dell’Esercito Italiano. Proprio il Maestro Creux è stato artefice di questa “unione”, testimonianza inequivocabile dell’innarrestabile percorso di crescita intrapreso in questi in questi anni dal gruppo mamertino. Nel corso del soggiorno valdostano i bandisti hanno, inoltre, sfilato lungo le vie di Chatillon sino al cuore cittadino di Piazza Duc, dalla quale si diparte la scalinata che conduce alla Chiesa Parrocchiale. La Banda Mascagni e il Corps Philharmonique de Châtillon si ritroveranno ad agosto, quando gli aostani giungeranno a Milazzo per dar seguito al gemellaggio e partecipare alla rinomata Rassegna Nazionale Bande Musicali Orchestre di Fiati. Da qui ad allora il calendario dei milazzesi sarà denso di impegni. Si comincerà con la tre giorni (26, 27, 28 maggio) dedicati al Corso avanzato di Direzione di Orchestra Fiati. Docente d’eccezione il Maestro Felix Hauswirth, colosso del panorama musicale, già ospite nel recente passato della banda locale.

Articoli consigliati