Primo Maggio in Sicilia, da non perdere

Primo Maggio in Sicilia, da non perdere

Primo maggio, festa dei lavoratori. Memoria delle battaglie operaie per la riduzione delle ore lavorative, fissate in otto nell’Illinois, grazie alla Prima Internazionale. Era il 1867.

In Europa la festa fu ufficializzata nel 1889 a Parigi e ratificata due anni dopo in Italia. La ricorrenza venne funestata nel 1947 a Palermo nella strage di Portella della Ginestra, con l’eccidio di lavoratori, secondo una certa ipotesi, ad opera della banda criminale di Salvatore Giuliano.  Da qui l’omonima annuale commemorazione.

Dunque festa popolare, festa per l’affermazione di un diritto umano.

Nella maggior parte dei Comuni italiani diversi gli eventi in programma, nonostante un velo di amarezza freni l’allegria in tempi di disoccupazione. Da nord a sud piazze in festa all’insegna della convivialità.

In Sicilia saranno protagonisti assoluti cultura, cibi tipici, musiche e festeggiamenti anche a carattere folkloristico. Tutto incorniciato nel meraviglioso sfondo che è il nostro mare.

Ecco alcuni degli appuntamenti per i tanti amici che domani visiteranno la nostra terra.

Messina.

Gruppi musicali riuniti al Centro Multiculturale Officina, per un concerto gratuito dalle 16,30. Giornata patrocinata dal Comune all’insegna di musica, cultura e attività.

A Leni, Isola di Salina, un evento dedicato a San Giuseppe artigiano. Si assisterà alla tradizionale “Tavuliata” allestita con pietanze tipiche della gastronomia locale e dolci eoliani.

A S. Lucia del Mela, dalle 10.00 il Parco Urbano ospiterà l’ormai regolare appuntamento musicale e naturalistico.

Palermo.

Parco delle Rimembranze di Castelbuono: Primo maggio alla siciliana: buona musica e gastronomia a chilometri zero.

Memoriale Portella della Ginestra, a Piana degli Albanesi. Tradizionale corteo e concerto live, giunto quest’anno al settantesimo anniversario.

Catania.

Concerto dei Modena City Ramblers ad Acireale piazza Duomo dalle 21,30, ingresso gratuito.

1 maggio smile Ai Pini Park’ a Nicolosi, “Arrusti, Vivi, Mangia e Ridi”.

Inoltre i siti museali e gli infopoint turistici del Comune di Catania saranno aperti al pubblico tutto il giorno.

Agrigento.

A Raffadali sarà l’occasione per ricordare l’importanza del lavoro nella vita di ognuno di noi. Potrete assistere a un variopinto corteo, preceduto da una caratteristica sfilata dei carri infiorati, rappresentanti il mondo del lavoro.

Trapani.

Festa del SS Crocifisso a Castelvetrano, per festeggiare l’arrivo del medesimo avvenuta alla fine del 1600.

Siracusa.

La festa della fragola coniugherà il prezioso frutto rosso del Cassibile a sport, spettacolo, folklore, artigianato ed enogastronomia.

Inoltre Balza Akradina, una delle aree verdi e archeologiche nel cuore della città, ospiterà Primo Maggio. Anche qui tanta melodia, dal rock ai canti paesani. Ed ancora attività ludico creative, attività sportive e attività cinofile.

Debora Luccese

 

 

Articoli consigliati