Rifiuti, il sindaco riporta sacchetto di immondizia a casa di un cittadino che lo aveva buttato in strada e lo multa

Rifiuti, il sindaco riporta sacchetto di immondizia a casa di un cittadino che lo aveva buttato in strada e lo multa

Il sindaco di Cinisi, Giangiacomo Palazzolo, ha ‘riconsegnato’ il sacchetto di rifiuti a un cittadino che lo aveva abbandonato per strada in via Ciucca, nei pressi della spiaggia Magaggiari.

Palazzolo ha bussato alla porta dell’abitazione del cittadino e, insieme ai vigili urbani, gli ha notificato anche il verbale della multa.

E’ un’azione simbolo svolta nell’ambito dei controlli sulla raccolta differenziata dei rifiuti svolti a Cinisi volti a individuare chi non la svolge correttamente. Sanzioni fino a 300 per chi non raccoglie le deiezioni dei cani, multe fino a 500 euro per chi fa volantinaggio, sanzioni fino a 150 euro per i commercianti che non puliscono i venti metri antistanti all’attività.

Il sindaco invita i cittadini che notano comportanti scorretti “a segnalarli direttamente a me o alla polizia municipale. I controlli continueranno senza sosta con lo scopo di sensibilizzare alla raccolta differenziata e al decoro del territorio”.

Articoli consigliati