VITTIME DEI SOCIAL, ISTITUTO ALESSANDRO VOLTA DI PATTI PROMUOVE LA PRIMA GIORNATA DELL’ASCOLTO

VITTIME DEI SOCIAL, ISTITUTO ALESSANDRO VOLTA DI PATTI PROMUOVE LA PRIMA GIORNATA DELL’ASCOLTO

In occasione della giornata contro l’omofobia, durante la quale è stata approvata, tra l’altro, la legge sul cyberbullismo e nei giorni successivi allo scandalo Blue Whale – che ha riguardato i casi di suicidio tra gli adolescenti – l’Istituto Alessandro Volta di Patti ha promosso la prima Giornata dell’Ascolto. In un primo momento i ragazzi sono stati sensibilizzati all’uso deviato dei Social Network con l’aiuto di diapositive e video. In un secondo momento, è stato somministrato un questionario sull’uso di Internet è dei social network e sono stati realizzati dei cartelloni con citazioni relative all’importanza dell’ascolto e alla condivisione delle sofferenze. Infine, per sollecitare gli studenti, si è proceduto a un confronto per dare loro la possibilità di esprimere giudizi su tali tematiche. L’Istituto paritario di Patti “Alessandro Volta” – che fa parte del brand Scuole Riunite Group – ospita i corsi per ex geometri e l’indirizzo professionale alberghiero. A coordinare l’iniziativa, la Professoressa Marino, docente di Italiano e Storia, insieme allo Staff di Scuole Riunite Group. “Abbiamo sentito l’esigenza di sensibilizzare gli studenti su una tematica così complessa che riguarda l’uso dei social network; questa giornata è stata promossa col fine di salvaguardare la tutela delle diversità e il valore della vita – ha dichiarato il Dott. Santi Cautela, responsabile comunicazione del brand Scuole Riunite Group – sono proprio le scuole, le strutture più idonee per il confronto e la crescita. Organizzeremo altre Giornate dell’Ascolto perché sui temi dell’omofobia e del cyberbullismo si è parlato ancora troppo poco.”

Articoli consigliati