Giro d’Italia: il ritorno dello “Squalo” che vince a Bormio.

Giro d’Italia: il ritorno dello “Squalo” che vince a Bormio.

Dopo tanta attesa finalmente lo “Squalo dello Stretto” ritorna, addenta lo Stelvio e vince a Bormio. La rinascita del messinese nel giorno del doppio Stelvio da all’Italia la prima vittoria di tappa. Un pomeriggio che tanto era stato deludente fino ai piedi dell’ultima salita, quanto si è poi rivelato spettacolare per quel che è accaduto tra la salita e la discesa dell’Umbrailpass: a cominciare dal clamoroso attacco di dissenteria che ha messo ko la maglia rosa Tom Dumoulin  proprio ai piedi dell’ultimo gpm, per arrivare alla grande azione di Vincenzo Nibali, che attacca in vista dello scollinamento e guida da grande nella discesa, andando quindi a riprendere Landa e a vincere la tappa regina del Giro d’Italia 2017.  Nibali, guadagna terreno nei confronti di tutti i rivali diretti. Compresi gli abbuoni, rifila 18″ a Quintana, 1’45” a Pinot, più di due minuti a Dumoulin al quale, in classifica, restano appena 31″ su Quintana e 1’12” su Nibali, risalito fino alla terza posizione.    Nella Foto: la volata di Nibali

Articoli consigliati