Pesca, a Capo d’Orlando 30 metri del porto destinati agli operatori

Pesca, a Capo d’Orlando 30 metri del porto destinati agli operatori

Raggiunto l’accordo sulla destinazione di 30 metri di banchina del porto di Capo d’Orlando alle imbarcazioni da pesca, ma i pescatori reclamano maggiori spazi all’interno del bacino portuale e la modifica della convenzione sottoscritta nel 2010.

Un primo accordo che, prevede l’implementazione dei posti barca destinati ai pescatori nel bacino portuale di contrada Bagnoli, è stato siglato dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Franco Ingrilli, con il vicesindaco Andrea Paterniti, i rappresentanti della Società Porto Turistico di Capo d’Orlando, la Capitaneria di porto ed i sindacati dei pescatori.

Articoli consigliati