Capogruppo Centristi all’Ars rinuncia all’auto blu

Capogruppo Centristi all’Ars rinuncia all’auto blu

Eletto da poche settimane alla guida del gruppo parlamentare Centristi per la Sicilia all’Ars, Marco Forzese ha deciso di rinunciare all’auto di rappresentanza, una berlina tedesca (Audi A4), che proprio ieri è stata riconsegnata al concessionario chiudendo il noleggio a lungo termine. “Dobbiamo dare l’esempio ed eliminare privilegi. Da quando sono parlamentare – affferma il capogruppo dei Centristi per la Sicilia, Marco Forzese – ho sempre utilizzato i mezzi personali per svolgere il mio mandato, anche quando sono stato presidente di commissione legislativa. Ho deciso che da presidente del gruppo parlamentare potessi continuare a lavorare senza utilizzare autoblu. Per questa ragione, per dare anche un segnale rispetto all’austerità e al taglio dei benefit, ho disposto la chiusura del contratto per il noleggio dell’auto di rappresentanza. I cittadini ci chiedono più impegno e credibilità nel risolvere i problemi della Sicilia e meno privilegi per il ruolo che svolgiamo. Sono stato ben lieto di assumere una decisione che va in questa direzione e mi consente allo stesso modo di svolgere appieno la mia funzione”.

Articoli consigliati