Lavoro, gli assessori Mangano e Marziano a Roma per discutere di Formazione Professionale

Lavoro, gli assessori Mangano e Marziano a Roma per discutere di Formazione Professionale

L’assessore regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro, Carmencita Mangano, e l’assessore della Formazione Professionale, Bruno Marziano, hanno incontrato Bruno Busacca, capo della segreteria tecnica del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti, e Maurizio Drezzadore, capo della segreteria del sottosegretario al Lavoro, Luigi Bobba, per condividere con il Ministero il Piano complessivo di riordino del settore della Formazione Professionale.

Alla riunione erano presenti anche la Dirigente Generale del Dipartimento Lavoro, Maria Antonietta Bullara; il Dirigente Generale del Ministero del Lavoro, Ugo Menziani; la direttrice della Direzione Generale per le politiche previdenziali e assicurative, Concetta Ferrari; Stefano Listanti, dirigente del sistema pensionistico obbligatorio pubblico e Davide Messina di Anpal Servizi.

Nel corso del tavolo di confronto è stato apprezzato il Piano di interventi rivolto agli ex sportelli multifunzionali, programmato in un’ottica strutturale e ritenuto perfettamente in linea con le politiche di inclusione del governo nazionale. Importante anche la condivisione sull’utilizzo dell’Ape sociale, che potrà essere presentata da tutti i soggetti aventi diritto entro il 15 luglio 2017. A tal proposito, sui siti dei due assessorati, è già stato pubblicato l’avviso diretto ai lavoratori iscritti all’albo della Formazione Professionale che potranno attivarsi per la verifica contributiva ai fini dell’APE secondo le modalità indicate nel documento. Il confronto con il Ministero rimane aperto alla più ampia collaborazione sul percorso intrapreso dai due assessorati per rilanciare il settore della Formazione Professionale.

Articoli consigliati