Taormina/ Sgarbi alle grandi giornate dedicate al giornalismo

Taormina/ Sgarbi alle grandi giornate dedicate al giornalismo

Taormina – Al via le grandi giornate del premio internazionale di giornalismo con la presenza del critico, Vittorio Sgarbi. Martedì (13 giugno) è in programma la cerimonia di premiazione dei giornalisti che hanno ottenuto il riconoscimento dalla giuria. Il tutto sarà preceduto, a partire dalle 21,30, da un concerto in piazza IX Aprile dell’orchestra giovanile “Città di Taormina” dell’istituto comprensivo “1”. Immediatamente dopo si svolgerà la consegna ufficiale dei riconoscimenti. Come è noto il premio intitolato a Goethe, è andato a Stefano Giani, “per avere colto nei paesaggi di Geleng l’impronta di un sogno che Taormina ha trasformato in realtà”. L’ articolo di Giani, intitolato “Il magico blu di Taormina”, è stato pubblicato nella testata “Stile/Il Giornale”. Il premio intitolato a Gide è stato appannaggio, invece, di Giovanna Giordano, “per avere disegnato un ritratto, personale e poetico, della Taormina magica che è nel suo cuore”. L’ articolo della Giordano, intitolato “L’ incantesimo sentimentale di Taormina” è stato pubblicato su “La Sicilia”. Il premio intitolato a Peyrefitte è stato aggiudicato, infine, a Johan Werkmäster, “per avere ripercorso il lungo amore che lega a Taormina i maestri della letteratura mondiale”. Quest’ultimo articolo, intitolato “Taormina – Siciliens kulturella högborg” è stato pubblicato nella testata “Kvällsstunden”. Mercoledì (14 giugno) alle ore 19,30, nei pressi della biblioteca comunale, il “Taormina Media Award Wolfang Goethe”, premio ideato e diretto da Dino Papale, che ne è il Sovrintendente, ha organizzato, infatti, “I cenacoli taorminesi, ovvero conversari sul nulla” fra appunto Sgarbi ed i  giornalisti Francesco Merlo, Paolo Valentino e Tony Zermo. A moderare l’iniziativa sarà lo stesso Papale. Si prospetta, dunque, una presenza importante di grandi firme durante l’iniziativa che è stata istituita dal Consiglio Comunale di Taormina nel 2010. Come è noto il premio è stato ideato per promuovere la pubblicazione di «racconti» che vedono protagonista Taormina sulla grande stampa nazionale ed internazionale.
(nella foto allegata una precedente edizione del premio da sin.Sgarbi e Papale)

Articoli consigliati