Barcellona/ Polizia stradale sequestra due ambulanze

Barcellona/ Polizia stradale sequestra due ambulanze

Gli Agenti del Distaccamento della Polizia Stradale di Barcellona P.G. , nell’ambito dei servizi specifici mirati alla sicurezza della circolazione ed in particolare al controllo dei veicoli adibiti al trasporto  sanitario di emergenza , hanno sottoposto a fermo amministrativo due ambulanze.   In particolare  gli Agenti   , in due distinte operazioni hanno proceduto, prima a Patti e successivamente ad Oliveri, al controllo di due mezzi di soccorso al fine di verificarne i requisiti. Nel primo caso a Patti si accertava che un’ambulanza, di proprietà di una società privata,  con a bordo il personale preposto, al momento del controllo  stava effettuando un servizio senza che il mezzo fosse coperto dalla relativa  polizza assicurativa . Per tali motivi l’ambulanza veniva  sottoposta a fermo amministrativo e la società privata,  proprietaria del mezzo di soccorso, sanzionata  con euro 1600.00. Successivamente in Oliveri, gli Agenti procedevano al controllo di un’altra ambulanza, di proprietà stavolta di una cooperativa, che stava espletando un servizio con personale al seguito. In tale circostanza emergeva che il mezzo stava circolando senza che lo stesso fosse stato sottoposto alla prescritta visita di revisione. Anche in questo caso si procedeva al fermo amministrativo dell’ambulanza elevando ulteriori sanzioni a carico della cooperativa.   L’intervento e la prevenzione della Polstrada di Barcellona P.G., sotto le direttive del Sost. Commissario Sandro RACCUIA ,  ha evitato che le due ambulanze sottoposte a sequestro  circolassero senza  i previsti requisiti,   evitando  conseguenze spiacevoli  sia  per  il personale impiegato che per gli ammalati trasportati.

Articoli consigliati