Prelievi multiorgano al Policlinico di Messina per due pazienti

Prelievi multiorgano al Policlinico di Messina per due pazienti

Due prelievi multiorgano sono stati eseguiti in 48 ore al Policlinico ‘Martinò di Messina. La prima donatrice una donna di 54 anni, originaria di Noto, dalla quale sono stati prelevati il fegato e due reni, che sono stati trapiantati a tre pazienti a Palerno, due all’Ismett e uno al Civico. Mentre le cornee sono state trasferite alla Banca degli occhi di Palermo. Il secondo prelievo è stato effettuato da un ingegnere 70enne di Milano, deceduto mentre era in vacanza in Sicilia per i postumi di un’emorragia cerebrale. L’uomo aveva già espresso in vita, da molti anni insieme alla moglie ed ai figli, la volontà di donare gli organi registrandosi ufficialmente sul sito del ministero della Salute. Anche in questo caso i chirurghi dell’Ismett di Palermo hanno prelevato il fegato ed i due reni che sono stati trapiantati ad altrettanti pazienti.

Articoli consigliati