Atleta non vedente di Torino attraverserà lo Stretto di Messina

Atleta non vedente di Torino attraverserà lo Stretto di Messina

Riccardo Gallina, già campione di nuoto pinnato nelle gare di velocità categoria Senior S13 disabilità sensoriale (non vedente), attraverserà il primo agosto lo Stretto di Messina. Lo accompagneranno la figlia Elisa e 5 atlete della squadra giovanile femminile di RarinantesItaly Nuoto Pinnato Torino, allenati dal tecnico federale Roberto Francesco Peila. L’obiettivo è raccogliere fondi da destinare a SportABILI Alba Onlus (Cuneo), Associazione Sportiva Dilettantistica senza scopo di lucro, che offre alle persone con disabilità la possibilità di mettersi in gioco nello sport. Le donazioni possono essere fatte online, con carta di credito o conto PayPal, su www.retedeldono.it/it/rarinantesitaly.
«Abbiamo iniziato a progettare quest’impresa un anno fa e a Torino siamo i primi ad averla scelta per testimoniare l’importanza dell’attività acquatica per rinforzare la sicurezza motoria e concorrere al superamento di barriere causate dalla disabilità» spiega Roberto Francesco Peila.

Articoli consigliati