Auto pirata investe e uccide donna

Auto pirata investe e uccide donna

Una donna di 58 anni, Anna Maria Di Nicola, è stata travolta e uccisa da un’auto pirata a Trapani, nella via Fardella, a pochi passi dall’ufficio postale dove la vittima lavorava. La donna, figlia dell’ex senatore socialista Francesco Di Nicola, è deceduta sul colpo. La dinamica del sinistro è al vaglio della polizia municipale. L’investitore pare viaggiasse a bordo di una Mercedes.
Il conducente si è costituito: è un diciannovenne di cui non è stato ancora reso noto il nome.

Articoli consigliati