MESSINA CALCIO: INIZIA L’ERA SCIOTTO

MESSINA CALCIO: INIZIA L’ERA SCIOTTO

Associazione Calcio Rilancio – Messina, è questa la nuova società calcistica presieduta da Pietro Sciotto per rilanciare la prima squadra di calcio messinese.  Ottenuto il si dalla commissione speciale presieduta dal Sindaco Accorinti che ha scelto il Progetto Sciotto per la formazione del nuovo Messina, Pietro Sciotto, fondatore del noto Gruppo che opera nel settore delle automobili, è già al lavoro per la costruzione della nuova società che molto probabilmente dovrebbe ripartire direttamente dalla serie D. Oggi, intanto, nello studio del Notaio Pierangela Pitrone è nata la nuova società ACR Messina. Il presidente è Pietro Sciotto che detiene il 90% delle quote, mentre il restante 10% è andato al fratello Matteo. Sciotto si sta muovendo anche per la costruzione della squadra.  Per quanto riguarda l’allenatore si fa il nome del messinese Antonio Venuto, già allenatore del Milazzo (dove ha vinto un campionato di serie D e disputato uno di serie C2) e del Due Torri. Il Direttore Sportivo invece potrebbe essere l’esperto Giovanni Carabellò. Formata la società e scelto l’allenatore, si inizierà a costruire una squadra forte per puntare dritto alla vittoria del Campionato. <Partiremo cercando di vincere il Campionato di Serie D – ha detto il neo Presidente- per affrontare poi qualche campionato di assestamento in serie C e quindi puntare alla Serie B dove speriamo di arrivarci in tre quattro anni>. Da sciogliere anche il dilemma Campo di Gioco che la nuova società sta valutando. Sciotto vorrebbe ritornare a giocare al “Celeste”, ma il vecchio stadio non è più agibile, bisogna rimetterlo a norma, rifare il manto erboso, risistemare gli spogliatoi e la cifra per ristrutturarlo è abbastanza elevata con il Comune che non ha i fondi e quindi dovrebbe essere la nuova società a farsene carico.

Articoli consigliati