“Emma Marrone narcotizzata e derubata a Ibiza”

“Emma Marrone narcotizzata e derubata a Ibiza”

Vacanza da incubo per Emma Marrone. La cantante salentina, secondo quanto riferito da Il Giornale, sarebbe stata narcotizzata e poi derubata. La star era sbarcata i primi di luglio a Ibiza in compagnia di alcune amiche e della sua agente Francesca Savini. Doveva essere una vacanza di divertimento e relax dopo un anno fitto di impegni professionali (cui si è aggiunto anche l’incarico come coach della squadra bianca al serale di Amici dopo l’uscita di scena di Morgan): per questo motivo la popstar aveva affittato una splendida villa con piscina per un mese intero. Si legge dalla fonte: “Gite in barca, cena nei migliori ristoranti dell’isola (come El Carnicero), quattro salti nella rinomata discoteca DC10, lunghe chiacchiere con Gianna Nannini, per alcuni giorni sua ospite con la figlia Penelope (7 anni). Tutto perfetto, fino a quella sera, quella in cui le tre amiche sono rincasate per andare dormire, ma mai avrebbero immaginato quello che sarebbe accaduto da lì a poche ore”.

Il giorno dopo, infatti, al risveglio, Emma e le sue ospiti si sarebbero sentite frastornate, e non per colpa dell’alcool. Dopo essersi rese conto di essere state derubate di contanti e alcuni oggetti di valore hanno realizzato che i ladri le avrebbero narcotizzate. Sotto shock la Marrone avrebbe confidato a persone a lei vicine che non ha alcuna intenzione di tornare più sull’isola. Emma, infatti, avrebbe immediatamente lasciato Ibiza anticipando il volo di rientro.

Articoli consigliati