Regionali centrosinistra/ Micari, candidato anche senza Mdp e SI

Regionali centrosinistra/ Micari, candidato anche senza Mdp e SI

Il rettore dell’università di Palermo, Fabrizio Micari, è pronto a scendere in campo per il centrosinistra alle regionali in Sicilia, anche senza l’accordo con Mdp e Si. In una conferenza stampa Micari ha, infatti, ufficializzato la propria candidatura. “Confermo – ha detto – la mia disponibilità a candidarmi alla carica di presidente della Regione siciliana, chiaramente come candidato civico nell’ambito di un campo largo e di una coalizione di centrosinistra”. E ha risposto con un netto “sì” a chi gli chiedeva se sarà candidato a governatore della Sicilia anche nell’ipotesi in cui Mdp e Sinistra italiana non dovessero far parte della coalizione, come hanno annunciato.

Mpd ha – infatti – indicato ‘a sorpresa’ Claudio Fava come proprio candidato non senza provocare l’irritazione di Campo Progressista di Giuliano Pisapia.

Intanto nel centrodestra è ormai praticamente ufficiale la candidatura di Nello Musumeci che ricompatta la coalizione.

Per l Movimento cinque stelle corre Giancarlo Cancelleri. Il deputato regionale ha già avviato la campagna elettorale e sta girando le piazze siciliane con Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista approfittando delle ‘incertezze’ delle coalizioni avversarie.

In campo ci dovrebbe essere poi, Rosario Crocetta, il cui volto compare sui manifesti 6 metri per 3 affissi in Sicilia, accanto al simbolo del suo “Megafono” che lo accompagnò alle precedenti elezioni.

E ancora Ottavio Navarra, sostenuto da una parte del Prc, del Pci e da alcune associazioni L’ex deputato del Pds dal ’94 al ’96 e che non ha alcuna intenzione di fare un passo indietro dopo che è spuntato il nome di Fava, anche se rimane aperto il dialogo con i ‘cugini’ della sinistra.

Articoli consigliati