Messina / Sequenza e Aule…Finisce agosto e i soliti problemi ritornano alla luce.

Messina / Sequenza e Aule…Finisce agosto e i soliti problemi ritornano alla luce.

A palazzo dei Leoni si torna a discutere della carenza di aule al Liceo Scientifico Seguenza. Una delegazione del Liceo Scientifico, composta dal Dirigente Scolastico, dott.ssa Lilia Leonardi, docenti e genitori, ha incontrato i vertici amministrativi, alla presenza dei Sindaco Metropolitano, Renato Accorinti, il Segretario Generale, dott.ssa Maria Angela Caponetti, il dirigente, ing. Armando Cappadonia.
Impossibile sostenere, a causa della disastrosa situazione economica della Città Metropolitana – ha fatto presente il sindaco – i costi di affitto dell’immobile di Cristo Re, che al momento ospita 18 aule del Seguenza.
Chiara la posizione della Città Metropolitana, ma altrettanto chiara e forte la posizione dei rappresentanti del Liceo Seguenza che hanno ribadito l’importanza di garantire ai giovani studenti il diritto allo studio.
Tra le soluzioni proposte dall’amministrazione, data l’impossibilità di usufruire della disponibilità di altre scuole cittadine, l’eventuale trasformazione in scuola dell’immobile del Don Orione al momento sede della Polizia Metropolitana o l’utilizzo del palazzo dello ZIR ottenuto come permuta dalla vendita dell’Hotel Riviera.
Per affrontare il problema dell’imminenza dell’avvio dell’anno scolastico il Sindaco Metropolitano si è impegnato a farsi parte attiva con i Padri Rogazionisti, proprietari della struttura di Cristo Re, per trovare una soluzione che consenta l’utilizzo delle aule per tutto il 2017, e comunque fino alla individuazione di una soluzione definitiva.
Aspettiamo!

Articoli consigliati